Miglior antivirus e antimalware gratis. Scegliamo il migliore!

Vuoi che scriva la recensione di un prodotto? Contattami

Miglior antivirus e antimalware gratis del 2017.

Una classifica dei più usati per capire qual’ è il migliore.

 

Se stai cercando il miglior antivirus e antimalware gratis per il tuo PC di casa o ti stai semplicemente guardando attorno, questo è il posto giusto.

Si, avete letto bene, ho parlato di antivirus per il PC di casa. Dato che gli Antivirus che andremo a comparare sono gratuiti, presentano delle limitazioni. Per un PC di casa possono non essere limitazioni vitali ma per un PC aziendale potrebbero esserlo.

 

Cosa è stato testato per trovare il miglior antivirus e antimalware gratis?

Il PC con cui ho fatto i test è l’ASUS FX553Nel PC è installato Windows 10 PRO N 64-bit. I criteri di valutazione che ho usato sono:

  • Tempo necessario per la scansione completa del sistema.
  • Feature disponibili nella versione gratuita confrontate con quella a pagamento
  • Facilità d’uso per l’utente.

Ogni Antivirus è stato disinstallato usando Revo Uninstaller. Prima di fare tutti i test ho apportato dei Miglioramenti a Windows 10, in modo da avere il PC con una installazione il più pulita possibile.

 

Confronto Antivirus

 

Durante la scansione del sistema, Avira, a differenza degli altri, ha rallentato il PC di parecchio. La scansione completa fa sentire la sua importanza alla CPU. La questione si inverte quando parliamo della “Scansione Rapida”. Su questa infatti Avira si è dimostrato il più veloce.

Con la versione gratuita sono presenti parecchie add-on che possono fare al caso nostro come ad esempio: client VPN e un Add-on per i browsers.

Per quanto riguarda la facilità d’uso, niente da dire. Presenta parecchie configurazioni che un utente medio è in grado di capire e di trarne beneficio.

 

Bitdefender è un ottimo prodotto. La scansione completa del sistema ha avuto un impatto quasi nullo nelle prestazioni del PC.

La versione gratuita ci permette di integrare tantissime add-on inerenti la sicurezza nel browser, gestori di password etc.

A livello di facilità d’uso bisogna fare un appunto. Non è così facile da usare come gli altri antivirus. L’interfaccia di gestione è “macchinosa” ed è poco personalizzabile. Per un utente medio potrebbe diventare problematica. Diversa la cosa se viene utilizzato da una persona pratica del PC o che lavora nell’informatica.

 

Panda Antivirus ha un basso impatto quando esegue una scansione completa nel nostro sistema. E’ molto leggero. L’unico appunto che devo fare è che, a differenza gli altri Antivirus testati, ha evidenziato parecchi files come falsi-positivi.

La versione gratuita ci permette di soddisfare la maggior parte delle nostre esigenze. Un aspetto che ho trovato fastidioso è la quantità di annunci e popup che ci vengono proposti per l’acquisto della versione a pagamento.

L’interfaccia di gestione di questo AV è una delle più semplici. E’ in grado di essere usata anche da persone che non son tanto pratiche del PC. A differenza degli altri Antivirus, Panda spinge molto di più per l’installazione di Plugins all’interno del nostro Browser. Per farvi un esempio, tenta di installare motori di ricerca di terze parti a differenza dei canonici già conosciuti come Google e Bing.

 

AVG ha un impatto moderato per quanto riguarda le prestazioni del nostro PC. Anche questo Antivirus ha come aspetto positivo il fatto che le scansioni veloci vengono eseguite piuttosto in fretta.

La versione gratuita presenta un discreto numero di opzioni configurabili ma anche con questo Antivirus si viene bombardati di pubblicità per aggiornare la versione gratuita alla versione a pagamento.

Per quanto concerne l’interfaccia di gestione, siamo nella media. Configurazioni e facilità d’uso rientrano nelle competenze medie dell’utente.

 

Avast è un Antivirus con il quale mi son trovato sempre bene. L’impatto nelle prestazioni è quasi nullo. Questo software svolge le sue funzioni senza impattare in alcun modo le prestazioni del nostro PC.

La versione gratuita offre un discreto numero di add-on da poter configurare. Nella maggior parte sono nella media con quello che offrono i concorrenti. Un’Add-on che ho trovato particolarmente è Avast Browser Cleanup. Rimuove definitivamente plugin del nostro Browser che non vogliamo più vedere o che non riusciamo a rimuovere.

L’interfaccia utente di Avast è piuttosto intuitiva e minimale. Fa il suo lavoro. Il quantitativo di pubblicità proposta da questo prodotto è nella media. Gli annunci ci sono ma non son poi così tanto fastidiosi.

 

Il livello di prestazioni che vengono consumate da Windows Defender mentre viene fatta una scansione completa è alto. Devo aggiungere che nonostante abbia come pro il fatto che lo troviamo installato nativamente nelle ultime versioni di Windows, non ha una reputazione molto buona per quanto riguarda la protezione in sè del nostro PC.

Anche se lo troviamo già presente nel PC, non offre integrazioni con add-on.

L’interfaccia di gestione è facile da usare anche perchè non ci son tante opzioni. L’interfaccia si conclude in “Configura la tua scansione”, “Lancia la tua scansione”. Di positivo c’è che non ha pubblicità

 

 

Verdetto finale

 

 

Prima di procedere ci tengo a fare un appunto. Con i tempi che corrono e le tecnologie di Hacking disponibili, non esiste un Antivirus che vi protegga al 100% da potenziali minacce.

L’unica protezione che vi garantirà il 100% di sicurezza siete voi stessi. L’utente finale è sempre colui che è in grado di evitare la maggior parte delle minacce. L’antivirus è il nostro Airbag: serve per limitare i danni al minimo.

 

Fatta questa piccola premessa, dò il mio voto finale ad Avast.

Negli anni Avast si è sempre dimostrato un prodotto su cui fare affidamento.

  • Ottimo compromesso tra scansioni/prestazioni.
  • Buon rapporto di Virus trovati e/o minacce bloccate.
  • In sostanza Avast è un software affidabile.

C’è stato un periodo in cui ho deciso di utilizzare come unico Antivirus nel mio PC Windows Defender, ed è stata la scelta peggiore che potessi fare. Un sacco di falsi positivi e virus/componenti aggiuntivi non voluti sempre dietro l’angolo.

Per un uso domestico, Avast si è dimostrato il miglior antivirus e antimalware gratis anche per il suo componente aggiuntivo “Browser Cleanup“. Che lo si voglia o no ha salvato il PC di molti miei clienti, amici e familiari rimuovendo fastidiosissimi componenti aggiuntivi installati tramite altri software che altri antivirus nemmeno consideravano “dannosi”.

Lascia un commento