Novità Ubuntu 17.4 Cosa c’è di nuovo in questa versione?

Novità Ubuntu 17.4 cosa c’è di nuovo in questa versione

Ci siamo, dopo tanta attesa è finalmente arrivata la nuova versione di ubuntu 17.04: Zesty Zapus. Vediamo in dettaglio cosa è cambiato dalla versione 16 e cosa ci possiamo aspettare dalla 18.

 

Aggiornamenti Generali

Unity 8

Unity 8 è stata finalmente messa in campo ufficialmente con Ubuntu 17.4. Tante persone possono trovarsi male, non apprezzarla o trovarla lenta, io personalmente non mi posso lamentare. Ubuntu è sempre stata una distribuzione che per girare veramente bene necessita di un hardware discreto. Ho testato questa versione sia su Macchina virtuale che su PC/Laptop e sono abbastanza soddisfatto. Se dovesse proprio darvi fastidio Unity 8, al Login potete scegliere che tipo di ambiente lanciare.

Nonostante tutto, per chi non lo sapesse ancora, è stato annunciato che Unity non sarà più presente dalla prossima distribuzione di Ubuntu: la 18.04.

 

File Swap invece della partizione di Swap

Per chi non sapesse cosa sia una partizione di Swap: Maggiori informazioni

Installando Ubuntu vi viene sempre chiesto di riservare una porzione di disco come partizione Swap. Dalla versione Ubuntu 17.04 è stato deciso di revisionare il processo di swap ed applicarlo ai files invece che alla partizione. Maggiori informazioni

Il motivo di questa scelta è abbastanza semplice. L’uso della partizione di Swap è nato per ridurre l’utilizzo della RAM e quindi far andare di conseguenza il sistema operativo più veloce. Questo meccanismo funzionava bene quando il quantitativo di RAM all’interno del PC era nell’ordine dei MB. Ora i tempi sono cambiati. Riservare 4 o addirittura 8 Gb come spazio per la partizione di Swap non ha più senso. La RAM utilizzata dal sistema difficilmente supererà la soglia per far intervenire la partizione di Swap, causando così l’inutilizzo totale di tale partizione.

C’è da aggiungere anche che la partizione di Swap, nonostante andasse a supportare la RAM non poteva minimamente essere paragonata alla sua velocità in quanto era limitata dalla velocità di lettura e scrittura del disco.

Con un’installazione pulita di Ubuntu 17.4, la partizione di Swap verrà rimpiazzata con i Files Swap. Tali files andranno ad utilizzare non più del 5% del vostro spazio disco.

 

Cessato il supporto per PowerPC 32-bit

Non c’è molto da dire; l’architettura PowerPC a 32-bit non è più supportata in questa versione. Continuerà ad essere supportata l’architettura a 64-bit invece.

Zero drivers per la stampante

Ottima funzionalità che sicuramente andrà ad alleviare le sofferenze di molti sistemisti in ambito Linux. Con la versione 17.4 hanno introdotto il protocollo “IPP Everywhere“. In parole povere è un protocollo plug-and-play, basta connettere la stampante via USB o via rete e siamo pronti ad usarla per stampare!

Chi ha sempre avuto problemi di incompatibilità o ha dovuto studiare soluzioni custom per affrontare questo problema, ora potrà farne a meno sfruttando questa funzionalità.

Ovviamente, se dovessero essere presenti i driver ufficiali della vostra stampante per Linux, installateli!

 

Kernel Linux Aggiornato

Novità Ubuntu 17.4 è anche l’aggiornamento del Kernel. Con la versione 17.4 avremo infatti il Kernel aggiornato alla versione 4.10 il quale è conosciuto anche per gestire meglio le risorse e le prestazioni dei processori di ultima generazione Intel (Kaby Lake) e quelli AMD (Sistema Ryzen)

 

Rete

Lato rete, il Default DNS resolver è stato sostituito con systemd-resolved

 

Aggiornamenti

Ubuntu 17.4 Desktop

  • LibreOffice è stato aggiornato alla versione 5.3
  • Unity 8 è disponibile come ambiente grafico alla schermata di Login
  • Le app di GNOME sono state aggiornate alla versione 3.24 ad eccezione di: Nautilus file manager, Terminal, Evolution e Software
  • Il calendario ha ora anche la possibilità di vedere un resoconto della settimana.
  • gconf non è più installato di Default in quanto è stato sorpassato da gsettings.

 

Ubuntu 17.4 Server

  • Qemu è stato aggiornato alla versione 2.8
  • libvirt è stato aggiornato alla versione 2.5
  • LXD alla versione 2.12
  • DPDK 17.4 include le ultime relase di DPDK, 16.11.1

Maggiori informazioni sul changelog di questa versione le potete qui

Potete scaricare ubuntu 17.4 qui

 

Avete già provato a scaricare ed usare Ubuntu 17.4 ? Cosa ne pensate? Fatemelo sapere nei commenti

Lascia un commento