Automazione fai da te, un nuovo stadio. E’ nato HassIO

Automazione, un nuovo stadio. E’ nato HassIO

 

Descrizione Generale

E’ tempo di darvi un grosso aggiornamento in ambito di domotica e automazione fai da te.

Il team di sviluppo di Home Assistant ha pensato di semplificare ulteriormente il proprio prodotto e di portarlo ad un altro livello: diamo il benvenuto ad HassIO.

 

Hai già dato un occhio all’indice di articoli inerenti la Domotica presenti nel mio sito? Facci un salto: Indice articoli di Domotica

Per chi non sa cos’è Home Assistant consiglio di leggere: Domotica con Home assistant. Il futuro per la casa domotica

Ad oggi Home Assistant è possibile installarlo in molti dispositivi e in maniere diverse: https://home-assistant.io/docs/installation/

Se siete curiosi di capire come funziona questo prodotto potete intanto provare ad installarlo nella vostra Raspberry con questa guida: Installare Home Assistant. Guida completa

Se dovete ancora comprare una Raspberry e non sapete cosa e quale prendere, questo è il setup che sto utilizzando al momento:

Se volete già il Bundle:

Volendo ci sono case anche più economici o per gusti diversi, ma per quanto riguarda l’alimentatore e la memoria, assicuratevi che siano compatibili e che siano di qualità

La memoria indicata è un ottimo compromesso tra prezzo/prestazioni. L’alimentatore indicato è molto buono perchè fornisce 2A ed è molto stabile. Per funzionare bene la Raspberry ha bisogno di una alimentazione stabile altrimenti rischiate di incorrere in problemi di tipo Software e Hardware.

 

HassIO è la perfetta fusione tra un prodotto in grado di soddisfare la maggior parte delle nostre esigenze domotiche e un prodotto che include un’enorme semplicità d’uso. Per lavorarci non dovete ne avere esperienza in informatica nè in altro, basta una Raspberry o un Intel NUC e potrete iniziare da subito!

Oramai la comunità di Home Assistant sta iniziando a crescere e non mancherà molto prima di raggiungere Smartthings, anche perchè Home Assistant vi ricordo che è OpenSource!

Vi ricordo che la piattaforma di Home Assistant alla data di questo articolo conta quasi 800 Componenti che potete integrare nell’ambiente di automazione che volete creare.

 

Come si compone HassIO

L’automazione fai da te con HassIO l’hanno resa elementare ma allo stesso tempo completa di tutto:

  • Come detto poco fa è OpenSource
  • E’ stato ottimizzato per lavorare su dispositivi a basso impatto energetico quali Raspberry ed il NUC.
  • Ti permette di realizzare il tuo progetto di domotica completamente in Locale senza bisogno di avere accesso ad internet.
  • E’ facile da installare e da gestire. (Il sistema operativo è basato su ResinOS e Docker)

Su questo punto voglio fermarmi un attimo. Io sono favorevole al progresso tecnologico ma sappiate che installando HassIO la vostra Raspberry diventerà praticamente un semplice contenitore con la possibilità di riavviarla e spegnerla da riga di comando. A livello di interfaccia SSH è possibile fare ben poco.

Il team che ha sviluppato HassIO ha giustamente integrato il sistema operativo ResinOS con Docker in modo tale da accentrare e semplificare lo sviluppo di questa piattaforma.

Se come me siete degli amanti della riga di comando, di personalizzazioni o siete degli smanettoni, forse HassIO non fa per voi. Se invece vi state approcciando per la prima volta al mondo dell’automazione fai da te e della domotica questo potrebbe essere il primo passo da fare!

  • Quasi tutte le configurazioni posso essere gestire da interfaccia WEB senza bisogno di ricorrere alla linea di comando.
  • Hanno implementato la possibilità di creare backup completi della configurazione e Snapshots!
  • Hanno introdotto il concetto di Add-Ons!

Ebbene si, se prima con Home Assistant componenti come HTTPS, SSH, o SAMBA dovevate installarli manualmente da riga di comando, ora potete installare alcuni componenti direttamente via WEB letteralmente cliccando “Installa”.

Tutti gli script pre-caricati su HassIO si occuperanno di fare tutto.

 

Ad oggi HassIO può contare su questi componenti.

 

 

Estrema facilità d’uso

Una volta installato HassIO, tramite il suo menu dedicato sulla sinistra dell’interfaccia WEB, sarà possibile gestire l’installazione e la configurazione degli Add-Ons. Per farvi un esempio, potete configurare in 2 click l’add-on “SAMBA” il quale vi permetterà di accedere ai file di configurazione tramite una cartella del vostro PC.

 

Giudizio finale

Come già detto in precedenza, potrebbe non fare al caso vostro. Consiglio questo prodotto alle persone che si approcciano per la prima volta al mondo dell’automazione fai da te ma non agli smanettoni. E’ un ottimo prodotto che include in un’unica piattaforma tutte le funzioni di cui una persona ha bisogno per gestire la propria abitazione. Purtroppo non ammette troppe personalizzazioni.

Al momento la quantità di Add-ons disponibili è ridotta. Trattandosi di un prodotto appena uscito, la disponibilità verrà incrementata in futuro. Alcuni componenti per esempio non son nemmeno presenti.

 

Se volete già il Bundle:

 

L’ho provato per un po’ di tempo per cercare di essere il più laico possibile. Se come me siete degli amanti delle personalizzazioni vi consiglio di proseguire con Home Assistant tramite l’installazione AIO: Installazione Home Assistant: Guida completa.

Alla fine dei conti penso che HassIO sia un ottimo prodotto. A mio avviso dovete provarlo assolutamente per capire di cosa avete bisogno.

 

Sulla base di quanto descritto in questo articolo, voi cosa ne pensate di HassIO? Se avete dei dubbi nell’installazione scrivetemi nei commenti se vorreste o meno una guida!

Hai già dato un occhio all’indice di articoli inerenti la Domotica presenti nel mio sito? Facci un salto: Indice articoli di Domotica

2 commenti

  1. ciao ho comprato un RPi3 con versione rasbian normale già caricata e ho caricato poi l’immagine di hassio ma durante l’installazione mi da un sacco di righe con più o meno questa dicitura

    Pv6: ADDRCONF(NETDEV_UP): wlan0: link is not ready
    brcmfmac: power management disabled

    mettendo l’ip del raspberry con i :8123 non mi fa entrare nel sito

    non mi sembra di aver fatto niente di sbagliato perché è abbastanza facile mettere l’immagine su sd perché poi si auto installa

    grazie

  2. Ciao Emilio,

    Che guida hai seguito per l’installazione di HassIO? Considera che ci mette un pò ad installarsi quindi è normale che non ti dia subito la possibilità di entrare. Hai provato a seguire la mia guida installando Raspbian Lite? Installazione Home assistant

    Ciao

    Nik

Lascia un commento